Ci sono diversi luoghi dedicati alle soste per il camper, gratuite e a pagamento, ma è importante scegliere un luogo dove sono previsti i servizi utili ai Camperisti.

Sostare in una zona dove sono presenti il carico e lo scarico delle acque, l’elettricità e magari in una zona ombreggiata sarebbe il top per una vacanza confortevole in Camper.Infatti avere a portata di mano dove potersi rifornire di acqua e dove smaltire le acque scure, aiuta ad avere più autonomia nel rimanere nella zona che si desidera visitare.

Quindi, se vogliamo restare più tempo in una determinata zona con il nostro camper, non è da sottovalutare la possibilità di poterci connettere ad una fonte di energia e poter usufruire così della luce notturna. Potremmo così alimentare tutti gli accessori, come la tv, ricevitori satellitari, aria condizionata e apparecchiature varie senza preoccuparci dello stato delle batterie ausiliari. Sicuramente avere un pannello solare ci aiuta a essere autonomi in tutto, ma un allaccio alla corrente ci toglie qualunque pensiero.

Da non sottovalutare poi, una area di sosta ombreggiata……

Per scegliere dove fermarsi, ci sono diverse app che ci aiutano allo scopo. Tra queste c’è “Campercontact” una delle più usate, ma anche Park4night, Caramaps, Camperonline e altre. Non vi resta che installarle e provarle. Poi utilizzate quella che più vi piace.